MacroPiX al Superdesign Show 2018 con un’opera di grande impatto visivo

MacroPiX Srl annuncia la propria partecipazione al Fuorisalone di Milano presso il prestigiosissimo Superstudio di via Tortona. Il concept, l’ideazione e la direzione artistica dell’installazione sono stati affidati agli architetti Cristian Russo e Marco Pietro Ricci dello studio di architettura dArk di Milano (www.darkstudio.it). L’evento si terrà a Milano dal 17 al 22 aprile .

“La partecipazione di MacroPiX al Fuorisalone 2018 rappresenta per la nostra Società un punto di arrivo. Sviluppiamo progetti e realizziamo i più sofisticati display a tecnologia LED per importanti brand italiani ed internazionali, della moda e non.” – ha affermato Francesco Punis, General Manager di MacroPiX.

“Siamo da sempre abituati a lavorare con clienti che hanno nel loro DNA il design, la bellezza e la creatività. Essere presenti quest’anno al Fuorisalone è stato quindi per noi un percorso quasi del tutto naturale. Vorremmo, attraverso l’opera di design dello studio dArk, andare oltre il concetto di installazione e utilizzare i display a LED come elementi che si fondo in un tutt’uno con l’architettura e il design.” – ha concluso Punis.

“Ci siamo fatti guidare da due talentuosi architetti di Milano, Cristian Russo e Marco Pietro Ricci dello studio dArk di Milano”, – ha commentato Luca Conti, Amministratore Delegato di MacroPiX.

“Avevamo conosciuto gli architetti Ricci e Russo già in precedenza e ne avevamo apprezzato moltissimo i lavori, tanto da affidare loro la realizzazione dei nostri nuovi uffici di San Donato Milanese. Il loro approccio, le loro idee, la loro creatività e capacità di interpretare perfettamente la filosofia di MacroPiX, ci hanno indotto a pensare che proprio con loro avremmo potuto proporci per una location così prestigiosa come il Superdesign Show e in una veste nuova, che rappresentasse la sintesi del nostro percorso ad oggi.” – ha concluso Conti.

“La possibilità di lavorare ad un progetto in cui potevamo disporre di strumenti estremamente duttili come i display a LED di MacroPiX di differenti dimensioni, flessibili e anche trasparenti, ci ha aperto la strada a molteplici possibilità progettuali.” – ha affermato l’architetto Marco Pietro Ricci.

“Poter progettare lo spazio con le immagini e i video” – ha continuato l’architetto Cristian Russo,  “significa per noi poter lavorare ad un progetto che ci consentirà di spaziare su forme infinite, creare esperienze multi-sensoriali, giocare sulla tridimensionalità delle immagini, trasformare uno spazio definito in un’architettura in movimento. Questi sono elementi oggi imprescindibili per chi, come noi, è sempre alla ricerca di un’Architettura nuova e proiettata nel futuro” – ha terminato l’architetto Russo.

“Dopo le esperienze positive degli anni passati e il successo del dArK Cube realizzato per Dyson lo scorso anno, siamo veramente entusiasti di intraprendere ancora una vota un’avventura avvincente come quella del Fuorisalone. Quest’anno ci sentiamo ancora più motivati poiché abbiamo una materia eccezionale da plasmare, i LED display, e perché parteciperemo a Superdesign Show proprio nell’anno in cui viene lanciato il progetto Only the Best. Essere stati accettati tra gli “Only the Best” ci rende molto orgogliosi” – hanno concluso gli architetti Russo e Ricci.